lunedì 6 maggio 2013

Tag in html

Che cos’è un tag HTML?


In inglese “tag” significa “etichetta”.
Il linguaggio HTML è costituito da una serie di elementi che definiscono precise aree di una pagina web e di un blog.
I parametri principali che dobbiamo rispettare sono:

<h1>    un tag per i titoli 

<h2>  un tag per i sottotitoli
 <p>   un tag per i paragrafi
<divun tag per i cosidetti elementi di blocco che ci permettono di creare l’header, le barre laterali, il footer, ecc…



ricordiamoci che ogni tag ha due parametri che aprono e chiudono un discorso

<tag> apertura tag 
</tag> chiusura tag
salvo il tag per andare a capo che è un tag di sola chiusura



tranquilli..

Oramai, le piattaforme web come  Blogger  ed altri, riconoscono ed inseriscono in automatico tutti i contenuti parametri e comandi nella struttura HTML del blog e all’interno dei post tra i tag corretti. E’ sempre utile conoscere un minimo di html se volete divertirvi a sperimentare il vostro ingegno pertanto sapere quali tag utilizzare nei diversi contesti.



Ora vediamo insieme i tag che riguardano le regole da rispettare più frequenti:


  • titoli e sottotitoli: sono sei e sono numerati in ordine decrescente di importanza, dall’h1 fino all’h6; sono compresi tra i tag <h1> e </h1>;
  • paragrafi: devono essere piccoli blocchi di testo, formati da poche frasi, in modo da risultare facilmente leggibili e memorizzabili, sono compresi tra i tag <p> e </p>;
  • liste non ordinate: si usano per elenchi non numerati, sono comprese tra i tag <ul> e  </ul>;
  • liste ordinate: si usano per elenchi numerati, sono comprese tra i tag <ol> e </ol>;
  • l’elemento di lista è uguale per entrambe: è compreso tra i tag: <li> e </li>;
  • grassetto: per rendere una parola in grassetto si posiziona tra i tag <strong> e  </strong>;
  • corsivo: per rendere una parola in corsivo si posiziona tra i tag <em> e </em>.
in fine:
  • a capo: per andare a capo si usa il tag <br />, (break) che non ha un’apertura come gli altri, ma è già chiuso;



eccovi degli esempi:


  • titoli e sottotitoli.


<h1>ciao come stai? </h1>

ciao come stai?

<h2>ciao come stai? </h2>

ciao come stai?

<h3>ciao come stai? </h3>

ciao come stai?

<h4>ciao come stai? </h4>

ciao come stai?

<h5>ciao come stai? </h5>
ciao come stai?
<h6>ciao come stai? </h6>
ciao come stai?
  •  paragrafi.
ciao come stai?

in questo caso non vedete cosa c'è veramente dietro alla frase ciao come stai?

in realtà c'e' scritto <p>ciao come stai?</p>



  • liste non ordinate. (si devono usare valori non numerici )

    a.   ->  <ul>a.</ul> ricordando che automaticamente la formattazione è più avanti rispetto al testo base
    b.   ->  <ul>b.</ul>
    c.   ->  <ul>c.</ul>

  • liste ordinate. (si possono usare valori numerici)

    1.   ->  <ol>1.</ol> ricordando che automaticamente la formattazione è più avanti rispetto al testo base
    2.   ->  <ol>2.</ol>
    3.   ->  <ol>3.</ol>

  • l'elemento di lista. (si possono usare valori alfanumerici)







  • 1.   ->  <li>1.</li> ricordando che automaticamente la formattazione è più avanti rispetto al testo base
  • a.   ->  <li>a.</li>
  • A.  ->  <li>A.</li>


    • grassetto.
    ciao come stai?    ->   <strong>ciao come stai?</strong>

    • corsivo.
    ciao come stai?      ->  <em>ciao come stai?</em>

    • a capo.
    ciao come stai?      ->   ciao come stai? <br /
    bene, grazie.          ->   bene, grazie.



    spero di esservi stato utile...

    se vi può interessare come allineare il testo in html cliccate qui.
    alla prossima news by Sax. :)